Come organizzare bene un trasloco?

Come organizzare bene un trasloco e vivere l’evento del cambio casa senza troppi traumi e stress? Scoprilo subito.

Quando si deve cambiare casa si vivono un’ansia e uno stress psicologico non di poco conto. Per fortuna, a meno che tu non debba fare le valigie e partire in fretta, hai tutto il tempo necessario per assicurarti di organizzare bene il trasloco. Se non sai da dove cominciare, puoi fare riferimento a questa utile guida che ti garantirà di portare a termine l’evento con successo. Prendi subito nota!

Per cominciare dona gli oggetti indesiderati

Chi più chi meno, tutti noi in casa abbiamo oggetti indesiderati che utilizziamo con poca frequenza e che non hanno alcuno scopo utilitario nella nostra vita; purtroppo, ce ne rendiamo conto solo quando è il momento di trasferirci.

 

Il trasloco è sempre una buona scusa per fare il decluttering e quindi per sbarazzarti del superfluo​. Ricordati che non devi per forza buttare le cose che hai deciso di eliminare dalla tua vita, potresti venderle, regalarle o fare beneficienza.

 

Contatta una ditta di traslochi professionista

Le persone spesso sottovalutano il numero di mobili e oggetti che hanno in casa propria. Contattare una ditta di traslochi esperta del settore ti sarà di grande aiuto per lo spostamento dei carichi pesanti e, in generale, per rendere meno stressante il trasferimento. Se lo desideri, puoi richiedere ai professionisti di assisterti in tutto, dall’imballaggio al rimontaggio.

 

In rete puoi trovare una vasta gamma di servizi offerti da imprese raccomandate e sicure. Prova a digitare su Google le informazioni che cerchi, ad esempio “Traslochi Torino” e liberati subito da stress e pensieri.

 

Fai le valigie in anticipo

Se hai deciso di occuparti personalmente dell’imballaggio assicurati di avere in casa tutto il materiale necessario; questo include scatole di varie dimensioni, nastro adesivo, etichette adesive, pennarelli colorati e pluriball.

 

 

La scelta del furgone

Se frequenti l’università e andrai a vivere in un alloggio per studenti, potresti riuscire a cavartela usando un piccolo furgone e facendo più di un viaggio. Il problema sorge quando si ritrova a traslocare un’intera famiglia. Tenendo presente questo, sarà utile assicurarsi di avere il furgone della misura giusta per contenere tutti gli effetti personali in modo sicuro.

 

I professionisti dei traslochi sono in possesso di una vasta gamma di mezzi di varie dimensioni e ti assisteranno a 360° in qualunque situazione. Ad esempio, se si deve effettuare un trasloco ai piani alti, essi metteranno a tua disposizione il servizio di noleggio autoscala con operatore, con lo scopo di facilitare enormemente il movimento delle cose.

Prepara una borsa con l’essenziale

Durante i giorni del trasloco assicurati di avere sempre con te una borsa da viaggio con tutti gli oggetti personali essenziali. Ti saranno enormemente utili quando senti la necessità di rigenerarti e la tua casa è un vero disordine. Dovresti prepararla anche se ti stai trasferendo nella porta accanto.

 

In questo zaino potrai includere: un nuovo cambio di vestiti, articoli da toeletta, farmaci usuali, caricabatterie per telefono e fazzolettini.

 

Comunica in anticipo il tuo nuovo indirizzo

Fai un elenco degli enti e delle aziende a cui dovrai comunicare il tuo nuovo indirizzo. Un’altra cosa importante: contatta in anticipo le aziende per ottenere i nuovi contratti, ad esempio per l’installazione di Internet che spesso può richiedere settimane se non mesi!